Sussidi didattici
Manasse
precedente avanti

Manasse

Nell’Antico Testamento figlio maggiore di Asenath e Giuseppe che fu venduto in Egitto (Gen. 41:50–51). Egli e suo fratello Efraim erano nipoti di Giacobbe (Israele), ma furono adottati e benedetti da lui come se fossero suoi propri figli (Gen. 48:1–20).

Tribù di Manasse

I discendenti di Manasse venivano annoverati tra le tribù d’Israele (Num. 1:34–35; Gios. 13:29–31). La benedizione impartita da Mosè alla tribù di Giuseppe, che fu impartita anche a Efraim e Manasse, si trova in Deuteronomio 33:13–17. La terra loro assegnata era in parte ad ovest del Giordano e adiacente a quella assegnata a Efraim. Essi avevano anche delle colonie ad est del Giordano nei ricchi pascoli di Basan e Galaad. Negli ultimi giorni la tribù di Manasse aiuterà la tribù di Efraim a raccogliere la dispersa Israele (Deut. 33:13–17). Il profeta Lehi, nel Libro di Mormon, era discendente di Manasse (Alma 10:3).