Introduzione
    Note a piè di pagina

    Guida alle Scritture

    La Guida alle Scritture definisce particolari dottrine, principi, persone e luoghi che si trovano nella Bibbia, nel Libro di Mormon, in Dottrina e Alleanze e nella Perla di Gran Prezzo. Indica anche i riferimenti scritturali principali per lo studio di ogni argomento. La presente guida è un sussidio per lo studio delle Scritture individuale e familiare. È di aiuto per trovare la risposta a domande riguardanti il Vangelo, per studiare determinati argomenti nelle Scritture, per preparare discorsi e lezioni e per accrescere la conoscenza e la testimonianza del Vangelo.

    Il seguente schema illustra un esempio di voce all’interno della Guida alle Scritture:

    esempio

    Dio, Divinità

    Nella Divinità vi sono tre Personaggi distinti: Dio Padre Eterno, Suo Figlio Gesù Cristo e lo Spirito Santo. Noi crediamo in ognuno di Essi (AdF 1:1). Dalle rivelazioni degli ultimi giorni apprendiamo che il Padre e il Figlio hanno corpi tangibili di carne e ossa e che lo Spirito Santo è un Personaggio di spirito senza carne e ossa (DeA 130:22–23). Queste tre Persone sono una in perfetta unità e armonia di propositi e di dottrina (Giov. 17:21–23; 2 Ne. 31:21; 3 Ne. 11:27, 36).

    Dio Spirito Santo

    Lo Spirito Santo è anch’esso un Dio ed è chiamato Santo Spirito, Spirito e Spirito di Dio e con altri nomi e titoli simili. Con l’aiuto dello Spirito Santo l’uomo può conoscere la volontà di Dio Padre e sapere che Gesù è il Cristo (1 Cor. 12:3).

    Discepoli nefiti

    Dispersione di Israele

    Gli argomenti sono scritti in grassetto.

    Le voci riportano una breve definizione.

    Alcuni argomenti hanno delle suddivisioni. Queste suddivisioni sono indicate in corsivo.

    I passi delle Scritture collegati sono indicati fra parentesi.

    Qualche volta le informazioni su un argomento non si trovano sotto la voce che avete cercato. La parola in corsivo Vedi vi rimanda alla voce in cui si trovano le informazioni che desiderate.

    Qualche volta altre voci riportate nella guida contengono delle informazioni sull’argomento che volete studiare. Le parole in corsivo Vedi anche vi rimandano agli argomenti collegati.

    I riferimenti scritturali che vi aiutano a comprendere le definizioni sono fra parentesi.

    Ogni riferimento scritturale è preceduto da una breve citazione o da un riassunto del passo stesso.

    La parola in corsivo Vedi (o Vedi anche) seguita da questa lineetta indica che le informazioni si trovano in una suddivisione (“Dispersione di Israele”) di un argomento principale (“Israele”).