Sussidi didattici
Ezechia


Ezechia

Re giusto della nazione di Giuda nell’Antico Testamento. Regnò per ventinove anni durante il tempo in cui Isaia era profeta in Giuda (2 Re 18–20; 2 Cr. 29–32; Is. 36–39). Isaia lo consigliò nella riforma della chiesa e dello stato. Egli soppresse l’idolatria e ristabilì le cerimonie del tempio. La vita di Ezechia fu allungata di quindici anni grazie alle sue preghiere e alla sua fede (2 Re 20:1–7). La prima parte del suo regno fu prospera, ma la sua ribellione contro il re di Assiria (2 Re 18:7) portò a invasioni degli Assiri; la prima è descritta in Isaia 10:24–32, la seconda in 2 Re 18:13–19:7. In occasione della seconda invasione Gerusalemme fu salvata da un angelo del Signore (2 Re 19:35).