Harris, Martin
    Note a piè di pagina

    Harris, Martin

    Uno dei Tre Testimoni della divina origine e veridicità del Libro di Mormon. Egli aiutò economicamente Joseph Smith e la Chiesa. Il Signore chiese a Martin Harris di vendere la sua proprietà e di usare il denaro per pagare le spese della pubblicazione del Libro di Mormon (DeA 19:26–27, 34–35), di essere un esempio per la Chiesa (DeA 58:35) e di contribuire alle spese del ministero (DeA 104:26).

    Martin Harris fu scomunicato dalla Chiesa, ma in seguito fu reintegrato pienamente. Alla fine della sua vita egli portò testimonianza di aver veduto l’angelo Moroni e le tavole d’oro, dalle quali Joseph Smith tradusse il Libro di Mormon.