Restaurazione e storia della Chiesa
Scuola dei profeti
Note a piè di pagina

Hide Footnotes

Tema

“Scuola dei profeti”, Argomenti di storia della Chiesa

“Scuola dei profeti”

Scuola dei profeti

Nel dicembre del 1832, Joseph Smith ricevette una rivelazione diretta a lui per stabilire una scuola per gli anziani della Chiesa a Kirtland.1 Joseph Smith e i suoi contemporanei utilizzavano il termine “scuola dei profeti” per descrivere questa nuova scuola. Il termine veniva usato comunemente per descrivere i seminari a Harvard e a Yale e anche nelle altre scuole presso le quali il clero riceveva una formazione per il proprio ministero.2 Per alcuni, il nome ricordava l’“adunanza de’ profeti” dell’Antico Testamento, che annoverava personaggi del calibro di Samuele, Elia ed Eliseo.3

La Scuola dei profeti di Kirtland

Tenuta ogni inverno dal 1833 al 1836, la Scuola dei profeti di Kirtland offriva ai partecipanti sia l’istruzione spirituale che quella secolare. Contribuiva a prepararli per il servizio missionario e per l’“investitura di potere” promessa quando il Tempio di Kirtland sarebbe stato completato.4 La prima sessione della scuola iniziò il 22 gennaio 1833, in una sala al piano superiore del negozio di Newel K. Whitney. Anche se la scuola aveva lo scopo primario di preparare gli uomini per la missione, anche le donne assistettero alla prima riunione e presero parte ai momenti spirituali, tra cui le potenti manifestazioni dello Spirito Santo e il parlare in lingue.5 Secondo quanto comandato per rivelazione, i partecipanti iniziavano le riunioni con un saluto formale e i nuovi membri venivano accolti nella scuola con l’ordinanza del lavaggio dei piedi.6

Kirtland 2015_RRoberts 11

La stanza nell’emporio di Newel K. Whitney a Kirtland nella quale si riuniva la Scuola dei profeti.

La scuola offriva insegnamenti sia spirituali che secolari, che comprendevano argomenti quali la storia, l’attualità, il leggere e lo scrivere, la matematica, lo studio della lingua e gli insegnamenti dottrinali. Il 27 febbraio 1833, Joseph Smith ricevette la rivelazione nota come Parola di Saggezza durante una riunione della Scuola dei profeti, suggerita in parte dalle domande poste da Emma Smith.7 La scuola ricominciò nell’inverno del 1834 con il nome di “scuola degli anziani”8. Durante la sessione del 1835, Joseph Smith e Sydney Rigdon tennero corsi basati sulle lezioni teologiche che divennero note con il nome di Conferenze sulla fede. Nella sessione del 1836 i santi ingaggiarono Joshua Seixas, che era stato insegnante di Lorenzo Snow all’Oberlin College, per tenere un corso di ebraico.9

Altre Scuole dei profeti

La Chiesa utilizzò il modello di base della Scuola dei profeti di Kirtland in altri momenti e in altri luoghi. Quando la prima sessione della Scuola dei profeti di Kirtland si concluse nell’aprile del 1833, Parley P. Pratt convocò una sessione estiva nel Missouri. Nello Utah Brigham Young organizzò una Scuola dei profeti nel 1867 in collaborazione con la University of Deseret. Presto furono organizzate altre Scuole dei profeti in tutto il territorio. Oltre a seguire le lezioni in campo spirituale e secolare, i membri presero parte all’organizzazione economica e urbana quando gli insediamenti dei pionieri cercarono di mettere in pratica i principi della legge della consacrazione. Anche John Taylor, il successore di Brigham Young, convocò una Scuola dei profeti sia a Salt Lake City sia a St. George dal 1883 al 1884.10

Dopo la fine del XIX secolo la Chiesa non utilizzò il nome “Scuola dei profeti” per descrivere le proprie imprese educative, ma rimase legata agli obiettivi rivelati della scuola e li perseguì in vari modi. La Chiesa fu fondamentale nello stabilire scuole e istituti di istruzione superiore in tutto l’occidente americano e in molte altre aree. Man mano che i programmi di istruzione e di formazione secolari diventavano più largamente disponibili, i dirigenti della Chiesa incoraggiavano i santi a iscriversi e ideavano programmi a supporto dei membri che perseguivano la propria istruzione.11 Per fornire nozioni e formazione spirituali per i ministri e il servizio missionario locali, la Chiesa organizzò Seminari, Istituti di religione, centri di addestramento per i missionari e altre riunioni e trasmissioni per la formazione dei dirigenti. Ciascuno dei suddetti programmi porta avanti, a suo modo, il retaggio della Scuola dei profeti di Kirtland.

Argomenti correlati: Lavaggio dei piedi, Parola di Saggezza (DeA 89), Investitura di potere