Restaurazione e storia della Chiesa
Heber J. Grant
Note a piè di pagina

Hide Footnotes

Tema

“Heber J. Grant”, Argomenti di storia della Chiesa

“Heber J. Grant”

Heber J. Grant

Heber J. Grant è stato il settimo presidente della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Nato a Salt Lake City nel 1856, Heber fu cresciuto dalla madre, Rachel Ridgeway Ivins Grant, dopo la morte del padre Jedediah Grant (un consigliere di Brigham Young) avvenuta quando Heber aveva solo alcuni giorni. Heber fu chiamato come presidente di palo a ventitré anni e fu ordinato apostolo due anni dopo. In trentasei anni di servizio apostolico, lavorò con i membri nativi americani ordinandone molti come dirigenti del sacerdozio; organizzò e presiedette la prima missione in Giappone e fu presidente della Missione britannica e di quella europea. Uno degli episodi più significativi nel corso del suo servizio apostolico avvenne nel 1893, quando ricercò l’aiuto divino per assicurarsi dei prestiti per salvare la Chiesa. A quel tempo, la Chiesa versava ancora in una situazione economica difficile a causa delle leggi contro la poligamia e di cattivi investimenti; gli sforzi di Heber protessero la Chiesa dal collasso finanziario durante una crisi economica che colpì tutta la nazione.1 Come apostolo e in seguito presidente della Chiesa, Heber diede particolare importanza all’obbedienza alla Parola di Saggezza e promise che l’osservanza fedele avrebbe portato ai Santi degli Ultimi Giorni maggior conoscenza e testimonianza.

Heber J. Grant

Ritratto dell’anziano Heber J. Grant

In qualità di presidente della Chiesa dal 1918 al 1945, Heber J. Grant diresse l’espansione della stessa al di fuori delle aree che si estendevano lungo le Montagne Rocciose, in cui i santi degli ultimi giorni erano la maggioranza della popolazione. Assicurò ai santi che migrare dai centri di raduno del diciannovesimo secolo era in pieno accordo con gli insegnamenti della Chiesa, e nel 1923 organizzò il Palo di Los Angeles, il primo palo in una città in cui i santi degli ultimi giorni rappresentavano una piccola minoranza. Heber dedicò i templi di Laie, nelle Hawaii; Cardston nell’Alberta, in Canada; e Mesa, in Arizona. Diresse inoltre la creazione degli istituti di religione, un programma di istruzione religiosa per gli studenti universitari santi degli ultimi giorni, e altre iniziative per rafforzare i membri della Chiesa mentre studiavano, lavoravano e vivevano in giro per il mondo.

Durante la presidenza di Heber, molti membri della Chiesa subirono gli effetti economici disastrosi della Grande Depressione. Dopo aver sperimentato diversi approcci per aiutare i membri a sopravvivere alla prolungata crisi economica, la Prima Presidenza stabilì il Piano di sicurezza per la Chiesa, in seguito chiamato Programma di benessere della Chiesa, per aumentare l’operato della Chiesa nell’alleviare le difficoltà economiche.

Per avere ulteriori informazioni sugli eventi e sui temi riguardanti la vita di Heber J. Grant, vedere i video I profeti della Restaurazione su history.ChurchofJesusChrist.org o nell’applicazione Biblioteca evangelica.

Argomenti correlati: Parola di Saggezza (DeA 89), Giappone