Restaurazione e storia della Chiesa
Quorum degli unti
Note a piè di pagina

Hide Footnotes

Tema

“Quorum degli unti (‘Santo ordine’)”, Argomenti di storia della Chiesa

“Quorum degli unti”

Quorum degli unti (“Santo ordine”)

Il 4 maggio 1842, Joseph Smith presentò l’investitura del tempio a un gruppo di nove stretti collaboratori in una delle stanze al piano di sopra del suo negozio a Nauvoo. Nei due anni successivi, Joseph amministrò quest’ordinanza a più di 50 altri uomini e donne. Questo gruppo ricevette un’abluzione e un’unzione cerimoniali come parte dell’investitura e in seguito fu definito il “Quorum degli unti”, “il Quorum”, il “consiglio” o il “Santo ordine”1.

Illinois. Hancock Co. Nauvoo Red brick store

Ricostruzione del negozio di Nauvoo in cui Joseph Smith presentò per la prima volta l’investitura del tempio ai membri del Quorum degli unti.

Una rivelazione del 1841 data a Joseph Smith insegnò che l’investitura doveva essere impartita ai membri della Chiesa nel Tempio di Nauvoo, una volta completato.2 Secondo Orson Hyde, però, Joseph Smith spiegò: “Non so perché, ma il Signore mi comanda di affrettarmi e darvi la vostra investitura prima che il tempio sia finito”3. Egli scelse uomini e donne che era certo avrebbero trattato le sacre ordinanze del tempio con riverenza e riservatezza. Heber C. Kimball, uno dei membri originali del Quorum degli unti, spiegò che Joseph “prese un piccolo gruppo”, a cui “poteva aprire il cuore e sentirsi al sicuro”4.

Sebbene inizialmente Joseph avesse invitato a partecipare all’investitura solo poche persone, intendeva chiaramente estendere le cerimonie del tempio a un numero più ampio di degni Santi degli Ultimi Giorni. Nel 1845, descrivendo l’introduzione dell’investitura nella storia ufficiale della Chiesa, Willard Richards spiegò: “Non [ci] è stato reso noto nulla che non sarà fatto conoscere a tutti i Santi degli Ultimi Giorni, non appena saranno pronti a riceverlo e un luogo adatto sarà preparato per comunicarlo loro”5. Joseph Smith sollecitò il completamento del Tempio di Nauvoo in modo che il resto dei santi avesse un luogo in cui ricevere l’investitura. George Q. Cannon, che era adolescente quando si trasferì a Nauvoo nel 1843, in seguito ricordò: “Quando [Joseph] comunicò l’investitura a poche persone prima che il tempio fosse completato, tutto il popolo fu mosso dal desiderio di finirlo, in modo da poter ricevere queste grandi benedizioni”6.

I membri del Quorum degli unti si riunirono sporadicamente tra il maggio del 1842 e il settembre del 1843 e poi più regolarmente fino al dicembre del 1845, in genere nella stanza al piano di sopra del negozio di Joseph Smith o nelle case dei membri. Durante le loro riunioni, presentavano le cerimonie del tempio ai nuovi membri del quorum, suggellavano i matrimoni per l’eternità, si consultavano con Joseph Smith e ricevevano da lui istruzioni e pregavano insieme come gruppo. Di conseguenza, questi incontri spesso venivano chiamati “riunioni di preghiera” o “riunioni di consiglio”. Incontrandosi, gli uomini e le donne del quorum acquisirono esperienza nell’amministrare l’investitura ad altri.

Dopo il martirio di Joseph Smith, la partecipazione al Quorum degli unti risultò prominente nella discussione sulla successione al Profeta. Un aspetto fondamentale della pretesa avanzata dal Quorum dei Dodici Apostoli nelle settimane che seguirono la morte di Joseph fu che loro, a differenza del pretendente rivale Sidney Rigdon, avevano tutti ricevuto le ordinanze del tempio ed erano stati autorizzati da Joseph Smith a impartirle ad altri.7

Tra l’agosto del 1844 e il dicembre del 1845, Brigham Young, in veste di presidente dei Dodici, guidò il Quorum degli unti, invitando altri uomini e altre donne ad unirsi. Verso la fine del 1845, i membri del Quorum prepararono il piano attico del Tempio di Nauvoo per l’amministrazione dell’investitura e, a metà dicembre, Brigham Young e altri cominciarono a invitare grandi gruppi di santi a ricevere la propria.

Gli uomini e le donne del Quorum degli unti furono i primi lavoranti del tempio e amministrarono a più di cinquemila santi le ordinanze che avevano ricevuto da Joseph Smith, da Brigham Young e dai membri del loro stesso quorum. Si incontrarono anche con i santi che di recente avevano ricevuto l’investitura del tempio per impartire loro gli insegnamenti sul tempio che avevano ricevuto da Joseph Smith. Il loro lavoro di tempio continuò fino al febbraio del 1846, quando i primi gruppi di santi furono costretti a lasciare Nauvoo per andare a ovest. Dato il numero significativo di membri che avevano ricevuto l’investitura, il Quorum degli unti cessò effettivamente di esistere.

Argomenti correlati: Investitura di potere, Investitura del tempio, Il Tempio di Nauvoo