Restaurazione e storia della Chiesa
Il Manifesto
Note a piè di pagina

Hide Footnotes

Tema

“Il Manifesto”, Argomenti di storia della Chiesa

“Il Manifesto”

Il Manifesto

Per gran parte del XIX secolo, un numero significativo di membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni praticò il matrimonio plurimo, ossia il matrimonio di un uomo con più di una donna. L’inizio e la fine di questa pratica furono ordinati mediante rivelazione ai profeti di Dio. Il comandamento iniziale di osservare il matrimonio plurimo giunse tramite Joseph Smith, il profeta fondatore e presidente della Chiesa.1 Nel 1890, il presidente Wilford Woodruff emanò il Manifesto, con il quale si sancì la fine della poligamia nella Chiesa.

La cessazione del matrimonio plurimo richiese grande fede e, talvolta, decisioni complicate, dolorose e profondamente personali da parte dei singoli membri e dei dirigenti della Chiesa. Così come l’inizio di questa pratica, anche la fine del matrimonio plurimo fu un processo più che un singolo evento.

Santi racconta diverse storie importanti relative alla fine della pratica del matrimonio plurimo da parte di Santi degli Ultimi Giorni, includendo il Manifesto. Per ulteriori informazioni, vedere “Il Manifesto e la fine del matrimonio plurimo”.2

Argomenti correlati: Anti-Polygamy Legislation, Joseph Smith e il matrimonio plurimo, Plural Marriage in Utah [il matrimonio plurimo nello Utah]