Restaurazione e storia della Chiesa
I resoconti della Prima Visione di Joseph Smith
Note a piè di pagina

Hide Footnotes

Tema

“I resoconti della Prima Visione di Joseph Smith”, Argomenti di storia della Chiesa

“I resoconti della Prima Visione di Joseph Smith”

I resoconti della Prima Visione di Joseph Smith

Joseph Smith scrisse che quando aveva circa quattordici anni, Dio Padre e Gesù Cristo gli apparvero in un bosco nelle vicinanze della casa dei suoi genitori, nella parte occidentale dello Stato di New York. Preoccupato per i suoi peccati e incerto sul sentiero spirituale da seguire, Joseph cercò una guida partecipando a riunioni, leggendo le Scritture e pregando. In risposta, ricevette una manifestazione celeste. Joseph raccontò e documentò la Prima Visione, nome con cui divenne nota, in molte occasioni; scrisse o incaricò scrivani di scrivere quattro diversi resoconti della visione.

Ask of God- Joseph Smith's First Vision

Una raffigurazione di Joseph Smith nel Bosco Sacro.

Joseph Smith pubblicò due resoconti della Prima Visione nel corso della sua vita. Il primo di questi, noto oggi come Joseph Smith – Storia, fu accettato come Scrittura in Perla di Gran Prezzo e divenne il resoconto meglio conosciuto. I due resoconti non pubblicati, contenuti nella prima biografia e in un diario successivo di Joseph Smith, sono stati dimenticati fino a quando gli storici che lavoravano per la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni li hanno riscoperti e pubblicati negli anni ’60. Oltre ai resoconti originali, ci sono anche cinque descrizioni della visione di Joseph Smith scritte dai suoi contemporanei.

Le varie versioni della Prima Visione riportano una storia coerente, sebbene differiscano per enfasi e dettagli. Gli storici si aspettano che quando una persona riporta un’esperienza in molteplici contesti a congregazioni diverse nel corso di molti anni, ciascun resoconto metta in evidenza vari aspetti dell’esperienza e contenga dettagli unici. Alcune persone hanno erroneamente asserito che qualsiasi variazione presente ogniqualvolta si racconta la storia è prova che sia falsa. Al contrario, la ricca documentazione storica ci consente di approfondire questo evento meraviglioso più di quanto potremmo fare se esso non fosse stato così ben documentato.

Argomenti correlati: Fermenti e risvegli, Palmyra e Manchester, Il Bosco Sacro e la fattoria degli Smith]