Musica
Oh, quanto dolce

73

Oh, quanto dolce

Dolcemente

1. Oh, quanto dolce è

la voce del Signor;

i tuoi fardelli lascia a Lui,

confida nel Suo amor.

2. Temere non dobbiam

s’Ei veglia su di noi;

Ei che sostiene il mondo inter

provvede ai figli Suoi.

3. Se il peso su di te

s’aggrava sempre più,

affrettati, che riposar

alfin potrai lassù.

4. Eterna è la bontà

del dolce mio Signor;

il mio fardello ai piè porrò

del santo Redentor.

Testo: Philip Doddridge, 1702–1751

Musica: Hans Georg Nägeli, 1773–1836; arr. di Lowell Mason, 1792–1872

1 Giovanni 5:3

Salmi 55:22