Musica
Santi, venite

21

Santi, venite

Risolutamente

1. Santi, venite, senza alcun timor,

lieto è il cammin.

Anche se duro è questo nostro errar,

verso il ciel noi andrem.

Le vane cure abbandoniam

se gioia pura aver vogliam.

Allora si, noi canterem:

“Tutto ben, tutto ben!”

2. Se il destin difficile è affrontar,

questo è il pian del Signor.

Come possiamo gloria acquistar

se la prova evitiam?

Di nuovo ardore ci armerem

e sempre Dio con noi avrem.

E presto a tutti annuncerem:

“Tutto ben, tutto ben!”

3. Quel suol nell’Ovest in eredità

Dio darà al fedel;

dove nessuno il male porterà,

nel Signor pace avrem.

In dolci cori lodi a Te

intoneremo, o nostro Re.

Dopo il periglio canterem:

“Tutto ben, tutto ben!”

4. E se la morte ci cogliesse un dì,

prima ancor d’arrivar,

liberi alfin dal nostro uman soffrir,

noi sarem col Signor.

Un dì la vita avremo ancor,

qual dolce pace ognuno avrà.

E un cor s’udrà nel ciel seren:

“Tutto ben, tutto ben!”

Testo: William Clayton, 1814–1879

Musica: Motivo popolare inglese

Dottrina e Alleanze 61:36–39

Dottrina e Alleanze 59:1–4