Giovani
    Note a piè di pagina
    Theme

    Giovani

    Yona

    Fotografia di Christina Smith

    Amo il tempio perché è un luogo dove è veramente possibile sentire lo Spirito. È un luogo di purezza dove è davvero possibile sentire l’amore di Cristo.

    Ho avuto l’opportunità di vivere negli Stati Uniti per un anno. Dopo essere arrivata lì, per un po’ mi sono sentita sola. Mi mancavano la mia famiglia e la mia casa, ma c’era dell’altro. A scuola non avevo molti amici, ero in difficoltà con la lingua e la cultura e con la famiglia con cui vivevo.

    Anche in chiesa a volte mi sentivo sola. Volevo tornare a casa. Volevo tanto rivedere la mia famiglia, ma iniziai a pensare a Gesù Cristo e a ciò che ha sofferto per me. Pregai e Dio mi diede conforto. Il tempio era molto vicino a dove mi trovavo, a soli sei minuti di distanza. Così decisi di andare al tempio una volta alla settimana e fu una vera benedizione nella mia vita.

    Le cose iniziarono a cambiare. Trovai dei buoni amici e Dio fece in modo che io riuscissi a portare a termine quell’esperienza lontana da casa. So che fu grazie a Gesù Cristo che fui confortata. Egli mi aiutò e mi rafforzò e mi diede coraggio. Le persone a volte pensano che l’Espiazione di Gesù Cristo sia solo legata al pentimento, ma Cristo è anche fonte di grande conforto. So che non posso capire ogni cosa che Egli ha sopportato, ma Lui capisce me.

    Yona C., 17, Francia