2019
Andare avanti dopo aver saputo che il mio fidanzato faceva uso di materiale pornografico
File scaricati
Libro intero (PDF)
Note a piè di pagina

Hide Footnotes

Tema

Solo digitale: Giovani Adulti

Andare avanti dopo aver saputo che il mio fidanzato faceva uso di materiale pornografico

Alla fine il mio fidanzato ha ammesso di avere un problema con la pornografia. Potevo ancora sposarlo?

L’autrice vive nella Polinesia Francese.

Ho conosciuto mio marito quando eravamo entrambi consiglieri di EFY. Ero colpita dalla sua forte testimonianza e dal modo in cui insegnava ai giovani e interagiva con loro.

Quando abbiamo cominciato a frequentarci, ci sentivamo come se il Signore si aspettasse qualcosa dalla nostra relazione. Man mano che la nostra relazione andava avanti, però, lui ha cominciato a essere più insistente nel suo modo di dimostrare affetto. Ho cominciato a nutrire il sospetto che avesse difficoltà con la pornografia, ma quando ne parlavamo lui negava di avere alcun problema al riguardo.

Abbiamo cominciato a stabilire delle regole più ferree per proteggerci. Quando lui mi ha fatto la proposta di matrimonio, io ho accettato e le cose sono andate meglio, fino a che un giorno ha cominciato di nuovo a dimostrare il suo amore in modi che mi mettevano a disagio.

Continuavo ad avere i miei sospetti sul fatto che facesse uso di materiale pornografico, così un giorno gli ho raccontato di una mia collega di missione che aveva avuto difficoltà con la pornografia prima della missione. Ho fatto del mio meglio per parlare di lei in modo comprensivo, amorevole e privo di critiche, perché è davvero una brava persona. Poi ho chiesto di nuovo al mio fidanzato se avesse una dipendenza dalla pornografia, e alla fine lui mi ha detto di sì.

Ferite e guarigione

All’inizio è stato difficile parlargli e guardarlo negli occhi. I miei sentimenti erano quasi impossibili da sopportare perché sentivo che il Signore mi aveva detto che quest’uomo poteva essere il mio compagno eterno. Ma anche se ero ferita, sapevo che dovevo darmi da fare per perdonarlo e ho sentito l’impressione di non dover rinunciare alla nostra relazione.

Ho pregato tanto e ho studiato dei discorsi sul perdono e sulla pornografia. Ho letto molti articoli e testimonianze di coppie sposate in cui un coniuge aveva difficoltà con questo veleno. Mentre leggevo ho sentito l’amore del Signore per me e il mio fidanzato, e ho ricevuto un’altra conferma che quest’uomo era veramente il mio compagno eterno. Ho scoperto anche un altro aspetto dell’Espiazione del Salvatore, e cioè in che modo Egli può guarire un’anima penitente (quella del mio fidanzato) e un cuore ferito (il mio).

Un fattore importante nel nostro percorso è stato quello di parlare con il vescovo del mio fidanzato. La sua guida ci ha aiutati a guarire e ad avvicinarci l’uno all’altra come coppia. Il vescovo è stato molto paziente quando il mio fidanzato ha avuto una ricaduta e il suo esempio cristiano e amorevole mi ha ispirata e aiutata a perdonarlo e ad affrontare il problema con lui.

Per un certo periodo, per il mio fidanzato era così difficile vedermi soffrire a causa delle sue scelte che quasi non voleva più sposarmi! Tuttavia, dopo aver lavorato assieme per diversi mesi affinché fosse puro, alla fine lui ha sentito che sia io che il Signore lo avevamo perdonato sinceramente.

Alla fine ci siamo sposati e la nostra relazione ora è più forte che mai. Questa esperienza ci ha aiutato a non vergognarci di parlare dei nostri problemi l’uno con l’altra, e anche se lui non ha più a che fare con la pornografia, rimaniamo sempre vigili e sentiamo la responsabilità che abbiamo l’uno verso l’altra.

La vostra relazione può funzionare

Se la vostra relazione sta subendo gli effetti velenosi della pornografia, sappiate che perdonare è possibile. È possibile continuare ad amarsi e a lavorare insieme per trovare delle soluzioni e per superare il problema. Abbiamo tutti diritto alla guarigione che scaturisce dall’Espiazione del Salvatore. Dobbiamo accettare il fatto che siamo feriti e che solo con l’aiuto del Salvatore possiamo essere curati completamente.

La storia di ognuno è unica, così come ogni relazione è unica. Per alcuni, chiudere la relazione può essere la cosa giusta da fare. Tuttavia, spero che la nostra storia possa aiutare altre persone che si trovano in circostanze simili. Grazie alla conferma che ho ricevuto dallo Spirito Santo, e con l’aiuto del Salvatore e della Sua Espiazione, ho potuto perdonare il mio fidanzato e portare avanti la nostra relazione. So che è stata la scelta giusta per me.

Se state affrontando una situazione simile, prendete in considerazione le vostre attuali circostanze e ciò che il futuro potrebbe avere in serbo. Se ricevete la conferma dallo Spirito che continuare la relazione è la cosa giusta da fare e se vi sentite a vostro agio, sappiate che impegnandovi entrambi e ponendo fiducia nel Padre Celeste la vostra relazione può funzionare.

Mio marito è un uomo meraviglioso e lo amo più che mai! Non posso ringraziare abbastanza il Signore per averci aiutato a guarire e per aver fatto sì che potessimo sposarci. Il Signore ci ha aiutato a crescere insieme fino a diventare una coppia che è pronta ad affrontare qualunque cosa Egli abbia in serbo per la nostra vita insieme.