Primaria
5–11 aprile. Dottrina e Alleanze 30–36: “Sei chiamato a predicare il mio Vangelo”
precedente avanti

“5–11 aprile. Dottrina e Alleanze 30–36: ‘Sei chiamato a predicare il mio Vangelo’”, Vieni e seguitami – Per la Primaria: Dottrina e Alleanze 2021 (2020)

“5–11 aprile. Dottrina e Alleanze 30–36”, Vieni e seguitami – Per la Primaria: 2021

5–11 aprile

Dottrina e Alleanze 30–36

“Sei chiamato a predicare il mio Vangelo”

Mentre studi Dottrina e Alleanze 30–36 con l’aiuto della preghiera e tenendo a mente i bambini della tua classe, lo Spirito può darti delle idee su come insegnare. Cerca ulteriori idee in questo schema.

Annota le tue impressioni

Invita a condividere

Tieni in mano un’illustrazione che mostra dei missionari e chiedi ai bambini di dire ciò che sanno sull’opera missionaria.

Insegna la dottrina – Bambini più piccoli

Dottrina e Alleanze 33:2–3, 6–10

Posso condividere il vangelo di Gesù Cristo.

Anche i bambini piccoli possono portare la loro testimonianza del vangelo di Gesù Cristo. In che modo puoi servirti di questi versetti per ispirarli a farlo?

Possibili attività

  • Invita i bambini a provare a dire una frase come “Dio vi ama” a bocca chiusa. Sottolinea che non possiamo insegnare il Vangelo alle persone se non apriamo la bocca. Leggi Dottrina e Alleanze 33:8–10 e invita i bambini ad aprire la bocca ogni volta che sentono la frase “aprite la bocca”. Perché il Padre Celeste vuole che apriamo la bocca e condividiamo il Vangelo con gli altri?

  • Sussurra molto piano qualcosa ai bambini, come “Joseph Smith era un profeta di Dio”, e chiedi ai bambini di ripeterlo. Poi di’ la frase con voce più alta. Leggi Dottrina e Alleanze 33:2. Aiuta i bambini a comprendere che “levare la [nostra] voce” significa che non dobbiamo aver paura di parlare agli altri di Gesù Cristo, del Libro di Mormon o di altre verità del Vangelo.

  • In giro per la stanza disponi delle figure ritagliate o delle fotografie che ritraggono delle persone. Invita i bambini a trovare le persone e radunarle nella parte frontale della stanza. Leggi Dottrina e Alleanze 33:6 e spiega che cosa significa che il Signore radunerà i Suoi eletti. Attesta che, quando condividiamo il Vangelo, possiamo contribuire al raduno delle persone per il Signore.

  • Cantate un inno sulla condivisione del Vangelo, come “Un missionario voglio diventar” (Innario dei bambini, 90). Aiuta i bambini a pensare a dei modi in cui possono aiutare altre persone a conoscere Gesù Cristo.

Dottrina e Alleanze 33:12–17

Posso fondare la mia vita sul vangelo di Gesù Cristo.

I consigli che il Signore impartì a Ezra Thayer e a Northrop Sweet possono aiutare i bambini a cui insegni a fondare la loro vita sul vangelo di Gesù Cristo.

Possibili attività

  • Mostra ai bambini la fotografia delle fondamenta di un edificio e chiedi loro di descriverle. Perché una costruzione ha bisogno di fondamenta forti e solide? Insieme ai bambini leggi Dottrina e Alleanze 33:12–13 e spiega che il Signore vuole che fondiamo la nostra vita sul Suo vangelo. Aiuta i bambini a pensare a dei modi in cui possono costruire la loro vita sul vangelo di Gesù Cristo.

  • Metti a disposizione dei bambini degli oggetti che possono usare per costruire una torre, come dei mattoncini o dei bicchieri di plastica. Etichetta ogni oggetto con un’illustrazione che rappresenti le cose che il Signore ha detto in Dottrina e Alleanze 33:14–17. Invita i bambini a costruire una torre mentre tu spieghi loro in che modo queste cose possono aiutarci a fondare la nostra vita sul vangelo di Gesù Cristo.

Insegna la dottrina – Bambini più grandi

Dottrina e Alleanze 30:1–2

Dovrei concentrarmi maggiormente sulle cose di Dio invece che sulle cose della terra.

Il consiglio che il Signore dà a David Whitmer nella sezione 30 può aiutare i bambini a cui insegni a rimanere fedeli al vangelo di Gesù Cristo.

Possibili attività

  • Leggete insieme Dottrina e Alleanze 30:1 e poi chiedi ai bambini di riassumere con parole loro il consiglio che il Signore impartì a David Whitmer. In che modo, a volte, possiamo “temere gli uomini” o preoccuparci di che cosa pensano gli altri, invece di fare ciò che sappiamo di dover fare?

  • Chiedi ai bambini di provare a fare due cose insieme, come recitare un articolo di fede mentre scrivono i nomi di tutti i bambini della classe. Domanda loro perché è stato difficile concentrarsi sulla prima cosa. Quali sono alcune “cose della terra” (Dottrina e Alleanze 30:2) che possono distrarci dal ricordare Gesù Cristo e il Suo vangelo? Come possiamo mantenere la nostra concentrazione su di Lui invece di farci distrarre da cose meno importanti?

Dottrina e Alleanze 30–34

Posso condividere il vangelo di Gesù Cristo.

Molti bambini della Chiesa attendono con ansia il momento in cui svolgere una missione a tempo pieno o di servizio. Le esperienze dei missionari a cui erano rivolte le sezioni 30–34 possono aiutarli a prepararsi.

Possibili attività

  • Invita un membro del rione a imparare la storia di uno dei missionari chiamati in Dottrina e Alleanze 30–34 e a raccontare ai bambini ciò che ha appreso (vedere “Voci della Restaurazione – I primi convertiti” in Vieni e seguitami – Per gli individui e le famiglie oppure “La fede e la caduta di Thomas Marsh”, “La chiamata a servire di Orson Pratt”, Rivelazioni nel contesto, su history.ChurchofJesusChrist.org/landing/revelations-in-context?lang=ita).

  • Disegna alla lavagna una grande bocca e aiuta i bambini a individuare in Dottrina e Alleanze 33:8–10 le promesse del Signore a coloro che aprono la propria bocca per proclamare il Vangelo. Fai scrivere ai bambini queste promesse alla lavagna e aiutali a comprenderne il significato. Chiedi a ogni bambino di scrivere all’interno della bocca una verità del Vangelo che può condividere con gli altri.

  • Mostra l’immagine di una tromba e parla di che cosa significhi predicare il Vangelo “come con suono di tromba”. Come facciamo a “levare” la nostra voce? (Dottrina e Alleanze 33:2; 34:6).

  • Domanda ai bambini come si stanno preparando per quando svolgeranno la missione, un giorno. Se conoscono qualcuno (magari un membro della famiglia) che sta servendo come missionario, invitali a raccontare le sue esperienze. In alternativa, invita i missionari o un missionario ritornato o qualcuno che si sta preparando a svolgere la missione a descrivere il proprio entusiasmo per l’opera missionaria. Parla di alcune delle tue esperienze nella condivisione del Vangelo, anche nella vita quotidiana.

    Posso condividere il Vangelo con i miei amici.

Dottrina e Alleanze 33:12–17

Posso fondare la mia vita sul vangelo di Gesù Cristo.

Se riescono a imparare in giovane età come edificare la loro vita sul vangelo di Gesù Cristo, i bambini hanno più probabilità di rimanerGli fedeli. I consigli impartiti in questi versetti possono aiutarli.

Possibili attività

  • Porta in classe oggetti di diversa consistenza, come un animale di pezza, una spugna, della creta e un sasso. Lascia che i bambini li tengano in mano. Invitali a scoprire in Dottrina e Alleanze 33:12–13 in che modo il Signore descrive il Suo vangelo. Perché “roccia” è un’ottima parola per descrivere il Vangelo? Come possiamo edificare la nostra vita sulla roccia del Vangelo?

  • Aiuta i bambini a leggere Dottrina e Alleanze 33:12–17 e a individuare delle cose che possiamo fare per edificare la nostra vita sul vangelo di Gesù Cristo. Invita i bambini a fare un disegno di ciò che hanno scoperto e poi a indovinare cosa rappresentano i disegni degli altri.

Incoraggia l’apprendimento a casa

Invita i bambini a essere come i missionari condividendo con le loro famiglie qualcosa che hanno imparato oggi in Primaria.

Come migliorare l’insegnamento

Rendi testimonianza delle benedizioni promesse. Quando inviti i bambini a vivere un particolare principio del Vangelo, parla delle promesse fatte da Dio a coloro che lo osservano. Ad esempio, puoi rendere testimonianza delle benedizioni che il Signore dà a coloro che aprono la loro bocca e proclamano il Vangelo.