Menu Giovani

    Gratitudine — provala e vivila

    Puoi mostrare gratitudine tramite il modo in cui vivi.

    Le Scritture insegnano che dobbiamo vivere “quotidianamente nella gratitudine” (Alma 34:38). Come possiamo farlo? Certamente, possiamo e dobbiamo cominciare esprimendo gratitudine sincera al Padre Celeste in preghiera e dicendo “grazie” agli altri.

    Oltre a esternare la riconoscenza verbalmente, c’è forse un modo ancora più efficace per mostrare la nostra gratitudine sincera. Il presidente Thomas S. Monson ha insegnato: “Esprimere gratitudine è gentile e onorevole; mostrare gratitudine con le azioni è generoso e nobile; ma vivere con la gratitudine sempre nei nostri cuori è un modo per toccare il cielo” (“Il dono divino della gratitudine”, Liahona, novembre 2010, 90).

    Puoi leggere di come alcuni giovani mostrino gratitudine tramite il modo in cui vivono cliccando le storie qui sotto. Poi condividi la tua storia sulla gratitudine cliccando Condividi la tua esperienza in fondo alla pagina.

    Vivere con un atteggiamento di gratitudine può influenzare in meglio le nostre decisioni, pensieri e abitudini. C’è qualche aspetto della vostra vita in cui potete vivere più pienamente con un cuore riconoscente? Potete cominciare mostrando questa gratitudine oggi.

    Gratitudine per la famiglia — presente e passata

    Emily H., 15 anni, Arizona, USA

    Sono molto grata per la mia famiglia, e questo comprende i miei antenati. Un modo in cui mi piace mostrare gratitudine per tutta la mia famiglia è svolgendo la storia familiare.

    Gratitudine per la salute fisica

    Joshua M., 16 anni, California, USA

    Una delle maniere in cui cerco di mostrare la mia gratitudine per la salute fisica è quella di aiutare gli altri.

    Gratitudine per l’organizzazione delle Giovani Donne

    Lexi T., 14 anni, California, USA

    Sono molto grata che l’organizzazione delle Giovani Donne abbia un ruolo tanto importante nella mia vita. Cerco di mostrare la mia gratitudine aiutandola ad avere successo.

    Gratitudine per il lavoro missionario

    Dallin C., 15 anni, Brasile

    Sono grato per il lavoro missionario, specialmente per la possibilità di essere un missionario ogni giorno con i miei amici.

    Gratitudine per la capacità di imparare

    Madeleine H., 15 anni, Maryland, USA

    Una delle cose per cui cono maggiormente grata è la mia mente. Amo studiare musica. Mi piace mostrare la mia gratitudine per questa opportunità condividendo la musica con gli altri attorno a me.

     

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza