Menu Giovani

    6 cose da sapere prima di ricevere la benedizione patriarcale

    La tua benedizione patriarcale è una rivelazione proprio per te! Perché ne ho bisogno e come posso prepararmi?

    1. Che cos’è la benedizione patriarcale?

    “La benedizione patriarcale è una rivelazione per chi la riceve. È per così dire la linea spartitraffico al centro della carreggiata; serve a proteggere, ispirare e stimolare all’attività e alla rettitudine. La benedizione patriarcale contiene letteralmente dei capitoli del vostro libro delle possibilità eterne” – Presidente Thomas S. Monson, “La vostra benedizione patriarcale è una Liahona di luce”. Conferenza generale di ottobre 1986

    La tua benedizione patriarcale ha due scopi principali. Primo, dichiara il tuo lignaggio, ovvero la tribù d’Israele alla quale appartieni. Secondo, contiene informazioni come promesse, ammonimenti e avvertimenti che ti saranno di guida.

    2. Perché il lignaggio è importante?

    Conoscere il tuo lignaggio può essere una guida utile nella tua vita. Quando appartieni a una delle dodici tribù, puoi ricevere benedizioni e missioni specifiche. Quali sono queste benedizioni e missioni? Controlla ciò che disse Israele nelle benedizioni che impartì ai suoi figli (i capi di ogni tribù) in Genesi 49.

    3. A che età dovrei ricevere la benedizione patriarcale?

    Non c’è un’età prestabilita, ma dovresti essere abbastanza maturo da apprezzare la natura sacra della benedizione. Molti membri della Chiesa iniziano a pensare di ricevere la loro benedizione patriarcale nei primi anni dell’adolescenza.

    “Quando comprendete il significato e lo scopo di una benedizione patriarcale e avete il sincero desiderio di svolgere l’opera del Signore, siete abbastanza [maturi] per ricevere la vostra benedizione” – Julie B. Beck, “Avete un nobile lignaggio”, Conferenza generale di aprile 2006

    4. Come posso prepararmi?

    Si tratta di un evento molto sacro. Dovresti prepararti a ricevere i consigli che il Signore ha per te! Fai tutto ciò che puoi per avvicinarti al Signore. La preghiera, il digiuno, lo studio delle Scritture, la meditazione e il pentimento possono aiutare il tuo spirito a essere più umile e pronto a essere istruito.

    5.Come si riceve la benedizione?

    Prima di tutto parlane con il tuo vescovo o presidente di ramo. Se sei pronto e degno, riceverai una raccomandazione. A quel punto, potrai fissare un appuntamento col patriarca della tua zona.

    6. Che cosa devo fare della benedizione?

    Devi tenerla in un luogo sicuro e leggerla spesso. Sono consigli personali da Dio per te! Puoi condividerla con i familiari più stretti, ma non dovresti renderla pubblica. Ricorda: la tua benedizione patriarcale è sacra e personale, ed è anche eterna! Può includere delle possibilità che vanno oltre questa vita terrena. Inoltre, tutte le benedizioni menzionate nella benedizione patriarcale sono basate sulla tua fedeltà e sui tempi del Signore.

    “La vostra benedizione patriarcale è il vostro passaporto per raggiungere la pace in questa vita. È una Liahona, è una luce che vi guida senza fallo alla vostra casa celeste” – Presidente Thomas S. Monson, “La vostra benedizione patriarcale è una Liahona di luce”, Conferenza generale di ottobre 1986

    Condividi la tua esperienza

    Dai una mano ad altri giovani! In che modo ti sei preparato a ricevere la tua benedizione patriarcale? Condividi la tua esperienza qui sotto.

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza