Menu Giovani

    6 propositi per il nuovo anno a cui forse non hai mai pensato

    Charlotte Larcabal Riviste della Chiesa

    Stanco di porti i soliti vecchi obiettivi per il nuovo anno? Ecco sei nuove idee per rendere il 2018 incredibile!

    I miei propositi per il 2018

    1. Mangiare meglio.
    2. Prendere voti migliori.
    3. Fare più esercizio.

    Hai mai messo nel tuo elenco qualcuno di questi obiettivi? Non ti meravigliare troppo se l’hai fatto — anno dopo anno, questi sono tra i propositi per il nuovo anno più diffusi. Infatti, se sei come i più, questi obiettivi erano nel tuo elenco l’anno scorso e anche l’anno prima.

    Per qualche motivo, continuiamo a stabilire (e spesso, a non raggiungere) le stesse mete, anno dopo anno. Non c’è nulla di sbagliato in queste mete, e non c’è nessun motivo per cui tu non possa raggiungerli, ma perché non movimentare un po’ le cose stabilendo (e raggiungendo) un obiettivo a cui non hai mai pensato prima? Ecco sei nuovi obiettivi che ti aiuteranno a rendere il 2018 incredibile!

    Due adolescenti

    1. Stabilire un contatto visivo con le persone con cui parli e ascoltarle.

    Se stai cercando di fare nuove amicizie, questo è un ottimo obiettivo. Non esagerare — fissare troppo a lungo, o anche solo per un po’, gli occhi di qualcuno potrebbe creare disagio — ma cerca di guardare le persone direttamente negli occhi quando ti parlano. Quando incontri una persona nuova, nota il colore dei suoi occhi. Guardare le persone direttamente negli occhi comunica il messaggio che vedi e apprezzi chi sono (leggere: “Come essere un buon amico”).

    Due ragazze

    2. Provare qualcosa di nuovo ogni giorno.

    Questo non significa che devi tuffarti in un nuovo hobby ogni giorno. Qualcosa di nuovo può essere qualcosa di piccolo. Non appendi mai il cappotto? Fallo! A pranzo ti siedi sempre con le stesse persone? Siediti vicino a qualcuno di nuovo. Anche apportare i cambiamenti più piccoli può portare a esperienze nuove e incredibili, e aiutarti a imparare cose diverse.

    “Riempi la tua banca dei ricordi e il libro della tua vita con quante più attività puoi accumulare nell’arco di una vita e di cui puoi dire: ‘Sono felice di averlo fatto’”, ha consigliato l’anziano L. Tom Perry (1922–2015) del Quorum dei dodici Apostoli (“Making Memories”, Ensign, Aug. 1993, 63). Non lasciare che la paura, la pigrizia o la routine ti tengano lontano da quelle esperienze di cui puoi dire: “Sono felice di averlo fatto”. Sorprendi te stesso! Sarai contento di averlo fatto (leggere “Come scoprire i tuoi doni”).

    Giovane donna

    3. Guardarti allo specchio ogni mattina e dire: “Sono un figlio di Dio. Egli mi ama e oggi mi aiuterà”.

    Ogni giorno abbiamo migliaia di pensieri, e se non stiamo attenti, molti di questi possono essere negativi. Ripetere a te stesso un pensiero positivo e pieno di speranza è un ottimo modo per tenere alla larga tutte le lamentele, le critiche e le paure. Ripetere questo pensiero ad alta voce lo rende ancora più potente. Il fatto che tu sia un figlio di Dio, che ti ama e ti aiuterà, è uno dei pensieri più positivi, potenti e pieni di speranza che ci siano!

    Giovane donna

    4. Fare qualcos’altro, oltre a tirare fuori il telefono, quando hai tempo libero.

    Che cosa fai quando sei seduto in classe prima della campanella o mentre aspetti che tua madre venga a prenderti? È molto probabile che tiri fuori il telefono. E se invece non lo facessi?

    Stabilisci l’obiettivo di non tirare fuori il telefono ogni volta che ti annoi o che devi aspettare. Dai alla tua mente il tempo di vagare. Guardati attorno. Nota le cose. Ti annoi? Bene. Puoi gestire qualche minuto di noia. In una condizione di noia a volte si sviluppa la creatività.

    Un giovane e un uomo

    5. Imparare a cucinare tre nuovi piatti nel corso dell’anno.

    Pensa fuori dagli schemi. Compra ingredienti freschi e qualche accessorio nuovo per la cucina e stupisci la tua famiglia con tue abilità culinarie. Che ti piaccia cucinare o che tu non sappia per certo cosa sia “1 c”, imparare una nuova ricetta è sempre una buona idea! Puoi trovare qualcuno che cucini bene e che ti insegni alcune cose, o puoi cercare ricette da provare per conto tuo. Non dimenticarti di pulire!

    Due giovani uomini

    6. Dire “grazie” 10 volte al giorno.

    Puoi rendere migliore la giornata di qualcuno se mostri un po’ di gratitudine, ma gli studi mostrano che essere grati ha anche un effetto positivo sul tuo umore e sul tuo benessere. Molte persone si accorgono che, più si concentrano sulle cose di cui essere grati, più sono felici. Vuoi essere più felice, più sano e rendere migliore la giornata di qualcuno? Accresci la gratitudine. “Indipendentemente dalle nostre circostanze, dalle difficoltà e dalle prove, ogni giorno c’è qualcosa da accogliere e da tener caro”, ha detto il presidente Dieter F. Uchtdorf, secondo consigliere della Prima Presidenza, “Ogni giorno c’è qualcosa che può infondere gratitudine e gioia se solo lo notiamo e lo apprezziamo”, (“Dei rimpianti e dei propositi”, conferenza generale di ottobre 2012).

    Prova a dire “grazie” dieci volte al giorno. O concludi ogni giornata scrivendo 10 cose per cui sei grato.

    La pratica rende perfetti.

    Ci sono molte, molte cose diverse che puoi fare per diventare un po’ più simile al Padre Celeste quest’anno. Dopo tutto, è quello l’obiettivo finale, no? Magari quest’anno ti allenerai davvero a sviluppare la disciplina perdendo peso o risparmiando denaro. O forse vuoi scuotere un po’ le cose e porti obiettivi completamente nuovi. Qualunque cosa tu scelga di fare, ricorda ciò che ha insegnato il presidente Thomas S. Monson: “Non è sufficiente voler fare lo sforzo e dire che faremo uno sforzo. Dobbiamo effettivamente fare lo sforzo. È nel fare, e non solo nel pensare, che raggiungiamo le nostre mete” (“Un Real sacerdozio ”, conferenza generale di ottobre 2007).

    Felice anno nuovo!

    Condividi la tua esperienza

    Quali sono i tuoi propositi per il nuovo anno? Condividi la tua esperienza qui sotto.

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza