Menu Giovani

    25 modi per 25 giorni: 19–25 dicembre

    Celebra la nascita di Cristo con l’essere una luce nel mondo in 25 modi per 25 giorni!

    Gesù Cristo è la Luce del mondo. Quando facciamo risplendere la nostra luce servendo gli altri, aiutiamo le persone attorno a noi a sentire la luce e l’amore di Cristo (vedere Matteo 5:16). Cristo serviva gli altri in molti modi diversi e tu puoi fare altrettanto! Ogni settimana pubblicheremo delle occasioni che puoi cogliere per servire gli altri come farebbe Cristo. Celebra la nascita di Cristo con l’essere una luce nel mondo servendo in 25 modi per 25 giorni. Puoi condividere le tue esperienze, la tua testimonianza e altri messaggi sui social media usando l’hashtag #SiiUnaLuce.

    19 dicembre – Aiuterò a calmare la tempesta.

    Gesù ha sedato la tempesta e tu puoi fare altrettanto

    Vedere Marco 4:37–40

    Gesù era conscio del fatto che le tempeste della vita possono assumere varie forme. Alcune tempeste piovono dal cielo, altre sono interiori. Entrambe possono essere sedate dal Maestro. Quando seguiamo il Suo esempio, possiamo essere una luce nella vita di coloro che stanno attraversando tempi turbolenti.

    • Impara come puoi aiutare le persone nelle diverse parti del mondo.
    • Aiuta a spalare il tuo quartiere dopo una nevicata.
    • Questo Natale, come regalo ai vicini, dona articoli di emergenza poco costosi.

    20 dicembre – Vedrò il potenziale che c’è negli altri.

    Gesù vedeva il potenziale negli altri e tu puoi fare altrettanto

    Vedere Marco 1:17

    Il mondo vedeva dei pescatori; Gesù vide degli apostoli. Quando cerchiamo di vedere le persone attorno a noi così come le vede Gesù, possiamo aiutarle a realizzare il loro potenziale.

    • Sii un mentore per qualcuno.
    • Scopri di più sul nostro potenziale divino.
    • Incoraggia qualcuno! Partecipa a un evento (sportivo, culturale, eccetera) per dare sostegno a qualcuno che conosci.
    • Aiuta un bambino a imparare a stabilire delle mete.
    • Offriti volontario per contribuire con i tuoi talenti a un corso di formazione per adulti nella tua zona.

    21 dicembre – Perdonerò gli altri.

    Gesù ci ha insegnato a perdonare gli altri

    Vedere Matteo 18:21–22

    Gesù Cristo mostrava compassione verso coloro che Lo amavano e persino verso coloro che non lo facevano. Sulla croce, Gesù chiese a Suo Padre di perdonare coloro che Lo avevano crocifisso. Anche noi possiamo essere una luce nel mondo seguendo il Suo esempio nel perdonare gli altri.

    • C’è un membro della tua famiglia con il quale non parli da un po’ di tempo? Fagli una telefonata.
    • Fai un elenco di tutti i motivi per cui provi rancore. Poi fai dei piani per liberarti di queste cose.
    • Condividi questo video edificante in merito al perdonare ciò che all’apparenza è imperdonabile: Il mio fardello fu reso leggero.

    22 dicembre – Mostrerò gratitudine.

    Gesù mostrava gratitudine e tu puoi fare altrettanto

    Vedere Luca 10:21

    Durante l’Ultima Cena, Gesù Cristo disse ai Dodici Apostoli che essi non erano soltanto i Suoi discepoli, ma erano i Suoi amici. Pensa a come devono averli fatti sentire quelle parole e ricorda che anche noi abbiamo il potere di risollevare gli animi quando mostriamo gratitudine agli altri.

    • In un quaderno inizia ad annotare ogni giorno le cose di cui sei grato.
    • Prometti di non lamentarti per un’intera giornata. Ogni volta che infrangi la promessa, devi fare un complimento a qualcuno.
    • Leggi in che modo dimostrare gratitudine.
    • Offri una preghiera di pura gratitudine. Nessuna richiesta. Solo grazie.

    23 dicembre – Sarò un pacificatore.

    Gesù era un pacificatore e puoi esserlo anche tu

    Vedere Matteo 5:9

    Durante il Sermone sul Monte, Gesù Cristo insegnò che coloro che si adoperano alla pace sono chiamati i figliuoli di Dio. Possiamo meritare tale appellativo quando tendiamo la mano agli altri con spirito di perdono, di riconciliazione e di riparazione.

    • Devi scusarti con qualcuno? Scegli di agire.
    • Oggi parla degli altri dicendo cose gentili a loro insaputa.
    • Leggi Giovanni 14:27 per imparare a godere maggiormente della pace del Salvatore.
    • Porta maggior pace nella tua vita con della musica rasserenante.

    24 dicembre – Mi prenderò cura dei miei cari.

    Gesù si prendeva cura dei Suoi cari e tu puoi fare altrettanto

    Vedere Giovanni 11: 56

    Alcuni dei momenti più toccanti del ministero di Gesù Cristo riguardavano la Sua famiglia e i Suoi amici più stretti. Questo Natale possiamo onorare la nascita di Gesù Cristo seguendo il Suo esempio di amore nel servire le persone più importanti della nostra vita.

    • Pianifica una vigilia di Natale speciale con la tua famiglia e con i tuoi amici.
    • Fai un regalo anonimo a un membro della tua famiglia.
    • Dedica un momento a inserire sul cellulare tutti i compleanni dei tuoi amici.
    • Pensa a tutti i modi in cui la storia di Natale è una storia che riguarda la famiglia.

    25 dicembre – Lo seguirò.

    I discepoli di Gesù Lo seguivano e noi possiamo fare altrettanto

    Vedere Luca 9:23

    Quando nacque il Salvatore, in cielo apparve una nuova luce. Egli è la Luce del mondo – non solo il giorno di Natale, ma ogni giorno. SeguiLo e non camminerai mai più nelle tenebre.

    • Trasforma alcune di queste idee per i 25 giorni di questo mese in propositi per il nuovo anno.
    • Trova un dipinto di Gesù Cristo che ti ispira e posizionalo in casa in un luogo dove possa servirti da promemoria.

    Condividi la tua esperienza

    In che modo sei stato una luce nel mondo questa settimana? Condividi la tua esperienza qui sotto.

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza