Menu Giovani

    Aprire la porta

    Bethany Bartholomew

    Ci viene detto di “aprire la porta” al Salvatore. Ma che cosa significa e in che modo possiamo applicarlo alla nostra vita?

    Certe cose possono essere molto rumorose. I clacson delle macchine, la musica a tutto volume, la gente che parla — per dirne qualcuna. Spesso però, le cose più importanti della vita sono silenziose. Tra queste cose importanti c’è il suggerimento sommesso e persistente di lasciare entrare il Salvatore nella nostra vita. “Ecco, io sto alla porta e picchio: se uno ode la mia voce ed apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli meco” (Apocalisse 3:20). Ma esattamente, in che modo udiamo la Sua voce e che cosa possiamo fare per aprire la porta aprendo il nostro cuore al Salvatore?

    Porta verde

    Come sentire bussare

    Le Scritture ci incoraggiano spesso a stare tranquilli (vedere Salmi 4:4, 46:10; DeA 101:16). A volte però i rumori e le distrazioni del mondo che ci circonda possono far sì che sia difficile fermarci e prestare ascolto alla “voce calma e sommessa” dello Spirito che ci suggerisce di rivolgerci al Salvatore (vedere 1 Re 19:11–13). Non preoccuparti. Hai il potere di creare momenti di calma nella tua vita.

    Comincia col trovare un posto tranquillo. Puoi uscire all’aperto o stare semplicemente seduto in camera tua. Se ne hai bisogno, ascolta della musica dolce o degli inni, oppure indossa le cuffie senza alcuna musica di sottofondo, in modo da eliminare le altre influenze e creare qualche minuto di tranquillità.

    A questo punto, ovunque ti trovi, rimani fermo. Pensa a qualcosa di spirituale, leggi le Scritture e prega. Mentre lo Spirito ti parla in questo contesto tranquillo, impara a riconoscere i Suoi messaggi trascrivendoli o ripetendoli a te stesso a voce alta. Dopodiché agisci sulla base di tali suggerimenti. Più imparerai a farlo e più comprenderari il modo in cui lo Spirito ti parla. Inizierai allora a riconoscere i Suoi suggerimenti più frequentemente e in luoghi diversi.

    Lucchetto e chiave

    Come aprire la porta

    Una volta che hai sentito bussare ascoltando lo Spirito, devi agire e aprire la porta del tuo cuore. Puoi farlo aprendo anche qualche altro elemento essenziale.

    Apri le Scritture. Studia davvero le parole che contengono e ascolta la guida dello Spirito affinché ti aiuti ad avvicinarti maggiormente al Salvatore e a comprendere i Suoi insegnamenti.

    Apri i discorsi della Conferenza generale. Ascoltando o leggendo le parole dei profeti viventi che portano testimonianza di Cristo, percepirai che lo Spirito ti sta istruendo e aiutando.

    Apriti a una conversazione con i tuoi genitori o dirigenti. Se hai una domanda che riguarda qualunque aspetto del Vangelo, puoi rivolgerti a qualcuno di fiducia affinché ti aiuti a trovare risposte. Tali risposte rafforzeranno la tua testimonianza del vangelo di Gesù Cristo.

    Apriti con i tuoi amici in merito a ciò in cui credi. Quando condividerai il messaggio del Salvatore, la Sua luce riempirà il tuo cuore e ti aiuterà a sapere che cosa dire.

    Una ragazza che apre una porta

    Quando apri la porta

    Che cosa succede dopo che hai accettato l’invito del Salvatore e hai aperto la porta per farLo entrare nella tua vita?

    Aprire la porta del nostro cuore può portare solo benedizioni. Quando lasci entrare il Salvatore nella tua vita, Egli ti guarisce, ti rafforza e ti edifica in modo che tu possa essere quel figlio di Dio che Egli vede in te. Ha tutto inizio quando apri la porta.

    Lo udiremo bussare?

    “Con tutta la forza della mia anima attesto che il nostro Padre Celeste ama ognuno di noi […]. Suo Figlio, il nostro Salvatore e Redentore, oggi parla a ognuno di noi: ‘Ecco, io sto alla porta e picchio: se uno ode la mia voce ed apre la porta, io entrerò da lui’. (Apocalisse 3:20).

    Lo udiremo bussare? Udiremo la Sua voce? Apriremo la porta al Signore, affinché possiamo ricevere l’aiuto che Egli è dispostissimo a darci? Prego che lo faremo”. — Presidente Thomas S. Monson

    Condividi la tua esperienza

    In che modo hai lasciato che il Salvatore entrasse nella tua vita? Condividi la tua esperienza qui sotto.

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza