Menu Giovani

    Preghiera ad alta energia – La chiave sorprendente per avere carità

    David A. Edwards Church Magazines

    Il profeta Mormon ci ha insegnato un modo fondamentale per ricevere il puro amore di Cristo.

    La sua civiltà si stava sgretolando. Il suo popolo stava diventando assetato di sangue e depravato quanto i propri nemici, i Lamaniti. Il profeta Mormon aveva visto solo un debole barlume di speranza che il suo popolo potesse pentirsi e volgersi di nuovo a Dio. Eppure continuava a predicare ai pochi che si riunivano per ascoltare la parola di Dio. E che cosa insegnava loro?

    In un sermone, Mormon insegnò come discernere tra il bene e il male e come “[attenersi] ad ogni cosa buona” (Moroni 7:21) grazie alla fede, alla speranza e alla carità.

    Due ragazze

    Anche se erano circondati dallo sfacelo, egli diceva alle persone che “la carità non viene mai meno”, che essa è “la più grande di tutte, poiché tutte le cose devono perire — ma la carità è il puro amore di Cristo, e sussiste in eterno; e colui che sarà trovato pervaso di essa all’ultimo giorno, tutto andrà bene per lui” (Moroni 7:46–47).

    Poi insegnò loro come ottenere questo amore puro:

    “Pregate il Padre con tutta la forza del vostro cuore, per poter essere riempiti di questo amore, che egli ha conferito a tutti coloro che sono veri seguaci di suo Figlio Gesù Cristo” (Moroni 7:48).

    Preghi per ottenere carità? Chiedi sinceramente di essere capace di amare come faceva Cristo? Che cosa significa pregare “con tutta l’energia del cuore”? È una preghiera ad alta energia! Ecco alcune qualità che potrebbero essere incluse nel genere di preghiera ad alta energia di cui Mormon parlava.

    Fede in Gesù Cristo. Questo è il primo principio del Vangelo (vedi Articoli di Fede 1:4), quindi è, ovviamente, anche il primo principio della preghiera.

    Umiltà. “Sii umile, e il Signore Iddio ti condurrà per mano e darà risposta alle tue preghiere” (DeA 112:10). Otteniamo le benedizioni mediante “la diligenza, l’umiltà e la preghiera di fede” (DeA 104:79).

    Intento reale. La tua preghiera ha un obiettivo? Il tuo obiettivo è sincero? Hai preso l’impegno di agire in base a quello che il Padre Celeste ti comunica mediante lo Spirito a motivo della tua preghiera? Se puoi rispondere sì a domande di questo tipo, probabilmente stai pregando con intento reale. Se fai le cose in modo automatico o quello che dici ha poca importanza, devi cambiare atteggiamento nei confronti della preghiera. “È […] considerato male per un uomo, se prega ma non con reale intento di cuore; sì, e non gli è di alcun profitto, poiché Dio non accetta un tale uomo” (Moroni 7:9).

    Giovane uomo che prega

    Gratitudine. “E colui che riceve ogni cosa con gratitudine sarà reso glorioso” (DeA 78:19). L’anziano David A. Bednar del Quorum dei Dodici Apostoli ha detto: “Le preghiere più significative e spirituali della mia vita contenevano molte espressioni di gratitudine e poche o nessuna richiesta” (“Pregate sempre”, conferenza generale di ottobre 2008. Leggi “Come dimostrare gratitudine”).

    Desiderio di cambiare e progredire. Enos disse: “La mia anima era affamata; e io caddi in ginocchio dinanzi al mio Creatore, e gridai a lui in fervente preghiera e in suppliche per la mia anima” (Enos 1:4). L’anziano Dallin H. Oaks del Quorum dei Dodici Apostoli ha detto: “Per raggiungere la nostra meta eterna dovremo desiderare e lavorare per ottenere le qualità necessarie per divenire esseri divini. Ad esempio, gli esseri divini perdonano chiunque abbia fatto loro del male. Mettono il bene degli altri davanti a se stessi. Amano tutti i figli di Dio. Se ci sembra troppo difficile, e certamente non è facile per nessuno, allora dobbiamo cominciare col desiderare queste qualità e pregare il nostro amorevole Padre Celeste di benedirci nei nostri sentimenti” (“I desideri”, conferenza generale di aprile 2011. Leggi “Come cambiare”).

    Essere specifici. Ringrazia per benedizioni specifiche. “Prendi consiglio dal Signore in tutte le tue azioni” (Alma 37:37) riguardo a situazioni specifiche della tua vita. Riconosci di aver probabilmente fatto cose specifiche che erano sbagliate. Le preghiere vaghe hanno alle spalle un’energia vaga e quindi riceveranno probabilmente risposte vaghe.

    Desiderio del benessere altrui. Dovremmo pregare per il benessere degli altri, compresi i nostri amici e i nostri familiari (vedi Enos 1:9), i nostri nemici (vedi Enos 1:13) e “coloro che non [conoscono] Dio” (Alma 6:6).

    Anche se tutto quello che ci circonda sembra incerto, possiamo avere il puro amore di Cristo, che non viene mai meno e che dura per sempre. Il profeta Mormon lo sapeva, quindi ci ha detto come ottenerlo: “Pregate il Padre con tutta la forza del vostro cuore, per poter essere riempiti di questo amore” (Moroni 7:48).

    Perciò, rendi la preghiera ad alta energia parte della tua vita.

    Condividi la tua esperienza

    In che modo preghi con tutta l’energia del tuo cuore? Condividi la tua esperienza qui sotto.

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza