Menu Giovani

    Perché i mormoni sono contro i gay?

    Ecco un modo per rispondere a questa domanda comune. Vuoi saperne di più? Leggi 5 chiavi per rispondere alle domande difficili.

    Perché i mormoni sono contro i gay?

    Non siamo contro nessuno, non odiamo nessuno. Come cristiani, ci viene insegnato a mostrare compassione e gentilezza a tutti, a prescindere dal fatto di essere d’accordo o meno con il loro credo, il loro stile di vita o il loro comportamento. Non essere d’accordo con loro non significa odiarli o non rispettarli. Per esempio, crediamo che nessuno dovrebbe essere il bersaglio di atti o parole d’odio o debba essere discriminato sul lavoro o a casa. Allo stesso tempo, crediamo che i rapporti sessuali (siano essi etero od omosessuali) fuori dal matrimonio siano peccato e che Dio abbia ordinato il matrimonio solo tra un uomo e una donna. Queste convinzioni sono coerenti con ciò che il Padre Celeste ha rivelato riguardo al ruolo centrale della famiglia (composta da padre, madre e figli) nel Suo piano di salvezza. Questo è l’anima e l’essenza dell’eternità. Questo è ciò che rimane nel tempo. Ovviamente le persone sono libere di scegliere come vivere la propria vita, ma questo non cambia il piano di Dio, i Suoi comandamenti o le benedizioni che si hanno rispettandoli.

    Le risposte sono volte a porgere aiuto e a offrire vari punti di vista, non sono dichiarazioni ufficiali sulla dottrina della Chiesa.

    Vuoi saperne di più?

    Condividi la tua esperienza

    Come hai risposto quando ti hanno posto delle domande sulla Chiesa? Clicca su Condividi la tua esperienza qui sotto.

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza