Menu Giovani

    Grazie a Joseph

    Ted Barnes Church Magazines

    Sei modi in cui la vostra vita è diversa grazie al profeta Joseph Smith.

    Joseph Smith morì più di 170 anni fa. Visse solo 38 anni, trascorrendo gran parte del tempo in luoghi così sconosciuti che probabilmente non si trovano se non nelle cartine più dettagliate. Magari vi sono note molte delle cose che fece nella sua vita, ma avete pensato a come vi influenzano personalmente? Poiché i modi sono troppo numerosi da enumerare, potete cominciare con questi sei.

    Grazie a Joseph Smith:

    Giovane donna che prega

    1. Capite chi sono veramente Dio e Gesù Cristo.

    Anche se non è stato per Joseph Smith, potete comunque credere in Dio Padre e in Gesù Cristo. Potreste avvalervi delle testimonianze della Bibbia, ma pensate a quanto più ricca e profonda è la vostra comprensione grazie a ciò che Joseph Smith ha restaurato: le testimonianze audaci e confermatrici del Libro di Mormon, di Dottrina e Alleanze e della Perla di Gran Prezzo. Per esempio, sapete qualcosa che gran parte del mondo non conosce: che il Salvatore risorto apparve nelle Americhe, a riprova del fatto che, usando le Sue parole, Egli non è solo “il Dio d’Israele [ma anche] il Dio tutta la terra” (3 Nefi 11:14).

    Pensate a come la vostra testimonianza del Padre Celeste e di Gesù Cristo è rafforzata dalla potente testimonianza di profeti come Nefi, Alma e Moroni, per non menzionare Joseph Smith stesso, il quale dichiarò: “Egli vive! Poiché lo vedemmo, sì, alla destra di Dio” (DeA 76:22–23). In un tempo in cui la fede in Dio e Gesù Cristo è messa in discussione e spesso abbandonata, quale grande benedizione è avere questa ulteriore luce!

    Giovane donna che riceve una benedizione

    2. Potete sapere che siete figli di Dio, al pari di chiunque altro.

    Forse la verità più importante che Joseph Smith restaurò è quella sul nostro rapporto con Dio (vedi Insegnamenti dei presidenti della Chiesa – Joseph Smith [2007], 39–46). Egli è letteralmente il nostro Padre. Vi siete mai fermati a pensare alle cose che conseguono da questo fatto? Cambia il modo in cui vedete voi stessi: indipendentemente da quello che il mondo pensa di voi, sapete che siete beneamati figli di Dio, con le Sue qualità dentro di voi. Cambia il modo in cui vedete gli altri: all’improvviso tutti — proprio tutti — sono vostri fratelli e sorelle. Cambia il modo in cui guardate alla vita stessa: tutte le sue gioie fanno parte del piano del Padre Celeste per aiutarvi a divenire come Lui. Potete imparare tanto da un inno che cantate in Primaria (vedi “Sono un figlio di Dio”, Inni, 190).

    Famiglia sorridente

    3. La vostra famiglia può essere eterna.

    Perché così tante persone sono confuse riguardo all’importanza del matrimonio e della famiglia? Forse perché non conoscono la dottrina, restaurata da Joseph Smith, secondo cui il matrimonio e la famiglia sono ordinati da Dio e sono destinati a durare in eterno (vedi DeA 49:15; 132:7). Non sono solo tradizioni umane che la nostra società si sta lasciando alle spalle: sono parte dell’ordine eterno del cielo. Grazie alle chiavi del sacerdozio e alle ordinanze del tempio che sono state restaurate mediante Joseph Smith, la vostra famiglia eterna può avere inizio qui sulla terra.

    Giovane donna che sorride

    4. Disponete del sacerdozio e delle sue benedizioni.

    Poiché Dio ha restaurato il Suo sacerdozio tramite Joseph Smith, potete essere battezzati e ricevere il dono dello Spirito Santo. Potete ricercare le benedizioni del sacerdozio per avere guarigione, conforto e guida. Potete stipulare sacre alleanze che vi legano a Dio. Inoltre, potete rinnovare le vostre alleanze ogni settimana quando prendete il sacramento. Per mezzo delle ordinanze del sacerdozio, il potere di Dio entra nella vostra vita (vedi DeA 84:20–21). Nulla di tutto questo sarebbe possibile senza il lavoro compiuto tramite Joseph Smith.

    Due ragazzi che giocano a pallacanestro

    5. Siete liberi dalla dipendenza da sostanze dannose,

    o per lo meno potete esserlo se obbedite alla rivelazione ricevuta da Joseph nel 1833, molto prima che si dimostrasse clinicamente che il tabacco fosse causa di cancro ai polmoni e si collegasse l’alcol a malattie epatiche. Quando c’è un profeta che rivela la saggezza di Dio, perché aspettare che la saggezza del mondo arrivi alla stessa conoscenza? La Parola di Saggezza mostra che Dio si preoccupa non solo del nostro spirito, ma anche del nostro corpo (vedi DeA 89). Dopo tutto, come chiarito dalle rivelazioni date a Joseph Smith, avere un corpo ci rende più — non meno — simili al nostro Padre nei cieli, il quale ha un corpo di carne ed ossa (vedi DeA 130:22).

    Ragazzino che sorride con in mano le Scritture

    6. Potete conoscere personalmente la verità mediante lo Spirito Santo.

    Quando il giovane Joseph entrò nel Bosco Sacro nel 1820, era credo comune tra molte chiese che la rivelazione fosse una cosa del passato. La Prima Visione di Joseph Smith dimostrò che questa concezione era sbagliata. I cieli sono aperti, e non solo per i profeti. Chiunque abbia una domanda può ricevere una risposta grazie a una ricerca umile e diligente (vedi DeA 42:61; 88:63). Per esempio, potete scoprire per voi stessi che Joseph Smith era un profeta di Dio allo stesso modo in cui Joseph ricevette conoscenza: chiedendo a Dio.

    Questo elenco è solo un inizio. Che cosa aggiungereste? In che modo la vostra vita è diversa grazie a Joseph Smith?

    Unitevi alla conversazione

    Cose da meditare per la domenica

    • Come posso rafforzare la mia testimonianza del profeta Joseph Smith?
    • Come posso mostrare maggiore gratitudine per il profeta vivente tramite le mie parole e le mie azioni?

    Cose che potete fare

    • Proprio come fece Joseph Smith, ponete al Padre Celeste le vostre domande. Trovate il tempo di inginocchiarvi in preghiera e chiederGli di guidarvi. Poi, aspettate e prestate attenzione alle idee e ai sentimenti che vi giungono.
    • Scrivete i vostri pensieri nel diario.
    • Leggete il discorso “Joseph Smith” tenuto dall’anziano Neil L. Andersen del Quorum dei Dodici Apostoli alla conferenza generale di ottobre 2014. Fate un programma per applicare le due idee che dà su come rafforzare e condividere la propria testimonianza di Joseph Smith.

    Condividi la tua esperienza

    In che modo la vostra vita è diversa grazie al vangelo restaurato? Clicca Condividi la tua esperienza qui sotto.

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza