Menu Giovani

    6 modi per diventare più simili a Cristo durante il sacramento

    Carolyn Call

    Che cosa puoi fare mentre aspetti il pane e l’acqua?

    Il sacramento è molto più che mangiare pane e bere acqua. È la possibilità impegnarci nuovamente a rispettare le alleanze stipulate al battesimo, ma è anche un momento in cui possiamo riflettere su dove ci troviamo nel cammino che riporta a Dio e su come possiamo essere più simili a Suo Figlio, Gesù Cristo.

    Che cosa fai mentre aspetti durante il momento sacro dell’ordinanza del sacramento? Come puoi usare quel momento per diventare più simile al Salvatore? Ecco alcune idee.

    ragazza con innario

    1. Rifletti sugli inni

    Quali perle di saggezza puoi trovare nell’inno sacramentale che hai appena finito di cantare?

    “La musica del Vangelo è il gioioso sentimento spirituale che proviene dallo Spirito Santo. Porta a un mutamento di cuore”, ha detto l’anziano Wilford W. Andersen (“La musica del Vangelo”, Conferenza generale di aprile 2015).

    Riflettere su questi inni è un modo fantastico per conoscere l’amore che il Salvatore ha per noi.

    Provaci — ascolta “La musica del Vangelo”.

    2. Pondera le Scritture

    Innari

    Puoi anche rivolgerti alle Scritture per fare delle riflessioni profonde sul sacramento. Utilizza questo momento per conoscere meglio il Salvatore in questa atmosfera tranquilla e spirituale.

    Come possiamo trarre il massimo dallo studio delle Scritture? L’anziano Richard G. Scott ci ha dato un consiglio in “Fate dell’esercizio della fede la vostra priorità assoluta”.

    3. Metti per iscritto pensieri e impressioni

    scrittura a mano

    Dedica del tempo a scrivere le impressioni che ricevi durante il sacramento.

    “La conoscenza accuratamente registrata è conoscenza disponibile in momenti di necessità”, ha affermato l’anziano Richard G. Scott del Quorum dei Dodici Apostoli. “Le informazioni spiritualmente utili devono essere conservate in un sacro luogo, che rivela al Signore come ne fate tesoro. Questa pratica aumenta la possibilità di ricevere ulteriore luce” (“Come acquisire la conoscenza spirituale”, Conferenza generale di ottobre 1993).

    4. Conta le tue benedizioni!

    Bambina seduta su un albero

    L’Espiazione di Gesù Cristo ci rafforza, in qualsiasi punto della vita ci troviamo. Rifletti sulle benedizioni che l’Espiazione ti ha reso possibili e rendi grazie.

    Scopri come l’Espiazione ci aiuta a essere grati durante le prove, nel discorso del presidente Nelson “L’Espiazione”.

    5. Fissa delle mete per andare avanti con fede

    Carta

    L’Espiazione riguarda il cambiamento. Stabilisci delle mete che ti permettano di mettere in pratica ciò che hai appreso sul Salvatore durante il sacramento e segui il tuo progresso.

    In che modo l’Espiazione ci aiuta a cambiare? Leggi il discorso del presidente Dieter F. Uchtdorf, “State dormendo durante la Restaurazione?”.

    6. Rammenta il simbolismo

    Pensa al simbolismo che sta dietro a ogni ordinanza e a come questi simboli ci conducono all’Espiazione. Prima di andare in chiesa domenica, ascolta ciò che dice l’anziano Jeffrey R. Holland, del Quorum dei Dodici Apostoli, riguardo ai simboli del sacramento e al perché il nostro compito principale sia quello di ricordare.

    Scopri in che modo i sacri simboli del sacramento possono cambiare la tua vita: leggi Il sacramento e l’Espiazione”.

    Condividi la tua esperienza

    Cosa fai per concentrarti sul Salvatore e per diventare più simile a Lui durante il sacramento? Ad altri giovani farebbe piacere saperlo! Racconta i tuoi pensieri qui sotto.

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza