Abed-Nego
    Note a piè di pagina

    Abed-Nego

    Nell’Antico Testamento Shadrac, Meshac e Abed-nego erano tre giovani israeliti i quali, insieme con Daniele, furono portati al palazzo di Nebucadnetsar, re di Babilonia. Il nome ebraico di Abed-nego era Azaria. I quattro giovani rifiutarono di contaminarsi consumando le vivande e il vino del re (Dan. 1). Shadrac, Meshac e Abed-nego furono gettati dal re in una fornace ardente, ma furono miracolosamente preservati (Dan. 3).