Ama coloro a cui insegni
precedente avanti

Ama coloro a cui insegni

(Manuale 2 – L’amministrazione della Chiesa [2010], 5.5.4)

Tutto ciò che il Salvatore fece durante il Suo ministero terreno era motivato dall’amore: il Suo amore per Suo Padre e per tutti noi. Mediante il potere dello Spirito Santo, possiamo essere riempiti di questo stesso amore quando ci sforziamo di essere veri seguaci di Cristo (vedere Giovanni 13:34–35; Moroni 7:48; 8:26). Con l’amore cristiano nel nostro cuore, cercheremo ogni modo possibile per aiutare gli altri a conoscere Cristo e a venire a Lui. L’amore sarà la ragione e la motivazione alla base del nostro insegnamento.

Prega per ogni singolo studente

“Io ho pregato per te”, disse il Salvatore a Pietro, “affinché la tua fede non venga meno” (Luca 22:32). Pensa a ciò che accade dentro di te quando preghi per qualcuno. In che modo la tua preghiera influisce sui sentimenti che provi verso quella persona? Seguendo l’esempio del Salvatore, prega — ricordandole individualmente per nome — per le persone a cui insegni che hanno più necessità. Prega per conoscere e comprendere le loro necessità specifiche e chiedi al Padre Celeste di “preparare il loro cuore” (Alma 16:16) a imparare quelle cose che contribuiranno a soddisfare tali necessità.

Domanda su cui riflettere. Quali impressioni ricevo pregando per coloro a cui insegno?

Esempio scritturale. Che cosa mi insegna la preghiera di Alma in favore degli Zoramiti in merito all’amare gli altri? (Vedere Alma 31:24–36).

Daugthers

Vedi gli altri come li vede Dio

Poiché Dio guarda al cuore di una persona, ciò che Egli vede potrebbe essere diverso da ciò che noi vediamo dall’esterno (vedere 1 Samuele 16:7). Se ti sforzerai di vedere le persone a cui insegni così come le vede Dio, riconoscerai il loro valore divino e lo Spirito ti insegnerà cosa fare per aiutarle a realizzare il loro potenziale.

Domande su cui riflettere. In che modo l’amore e la fiducia di un genitore, di un insegnante o di un altro mentore ha fatto la differenza nella mia vita? In che modo il mio amore potrebbe fare la differenza per una persona a cui sto cercando di insegnare?

Esempio scritturale. In Luca 19:1–10, il Salvatore vide Zaccheo, il pubblicano, in modo diverso da come lo vedevano gli altri. Quali altri esempi tratti dalle Scritture mostrano il modo in cui Dio ci vede?

Jesus Christ. Washing the Apostles' Feet

Trova dei modi semplici e appropriati per esprimere il tuo affetto

In base alle circostanze, esprimere affetto a coloro a cui insegni potrebbe significare fare loro dei complimenti sinceri, interessarti alla loro vita, ascoltarli attentamente, coinvolgerli nella lezione, svolgere atti di servizio nei loro confronti o semplicemente salutarli calorosamente quando li vedi. Il modo in cui tratti le persone è tanto importante quanto ciò che insegni loro.

A volte, la nostra apprensione riguardo all’esporre la lezione può impedirci di esprimere il nostro amore nei confronti di coloro a cui insegniamo. Se ti capita di vivere questa esperienza, pensa a come potresti concentrarti su ciò che conta di più. Ad esempio, prima della lezione potresti chiedere a un membro della classe o a un componente della tua presidenza di allestire l’aula e di preparare le attrezzature audiovisive in modo da poter avere più tempo per salutare gli studenti a mano a mano che entrano in classe. Potresti anche scoprire che allestire l’aula insieme agli studenti è un ottimo modo per interagire con loro prima dell’inizio della lezione.

Domande su cui riflettere. Coloro a cui insegno sanno che voglio loro bene? Quale dimostrazione ho dato loro che questo è vero? Che cosa posso fare per tendere la mano con amore a uno studente che sembra indifferente in classe?

Esempio scritturale. In che modo il Salvatore dimostrava amore per coloro a cui insegnava? (Vedere Giovanni 13:3–16; 3 Nefi 17). Come posso seguire il Suo esempio quando insegno?

Media Icon
Vedere anche il video “Ama coloro a cui insegni” (LDS.org).

Per chi dirige la discussione

Condividete e consigliatevi. Comincia invitando gli insegnanti a raccontare esperienze recenti di insegnamento e a porre domande relative a questo argomento.

Imparate insieme. Invita gli insegnanti a discutere una o più idee esposte in questa sezione.

Invita. Chiedi agli insegnanti di meditare su ciò che si sentono ispirati a fare a motivo della discussione relativa all’amare le persone a cui insegnano. Forse è venuto loro in mente il nome di qualcuno che ha bisogno di sentirsi amato: un familiare, un amico o un membro della classe. Come agiranno in base a questi suggerimenti?

Preparatevi. Decidete insieme un argomento da trattare in occasione della prossima riunione e invita gli insegnanti a prepararsi.