Santi – La storia della Chiesa di Gesù Cristo negli Ultimi Giorni
    Note a piè di pagina

    Santi – La storia della Chiesa di Gesù Cristo negli Ultimi Giorni

    Nel 1861 il presidente Brigham Young (1801–1877) sollecitò gli storici della Chiesa a cambiare il proprio approccio. “Utilizzate uno stile narrativo”, li consigliò e “scrivete solo approssimativamente una decima parte”.1

    La storia riportata nelle prossime pagine segue tale consiglio. Sono lieto di presentare una nuova serie di quattro volumi intitolata: Santi – La storia della Chiesa di Gesù Cristo negli Ultimi Giorni. Il capitolo 1 è incluso in questo numero e i capitoli successivi saranno pubblicati in questa rivista nel corso dei prossimi mesi. Il primo libro sarà disponibile entro la fine dell’anno e gli altri volumi lo seguiranno.

    Nauvoo

    Questo dipinto raffigurante Nauvoo sarà riportato sulla copertina del volume 1 della serie Santi.

    Illustrazione di Greg Newbold

    L’opera Santi è stata preparata in risposta al comandamento del Signore di “tenere l’archivio e la storia della chiesa in modo continuativo” (DeA 47:3). Diversamente dalle precedenti storie della Chiesa, è una storia narrativa scritta in uno stile coinvolgente che sarà accessibile sia ai giovani sia agli adulti.

    La serie Santi, comunque, non è un romanzo storico. È una storia vera basata su documenti di persone del passato. Ogni dettaglio e ogni riga di dialogo sono supportati da fonti storiche. Le note alla fine di ciascun capitolo fanno riferimento ai documenti e alle ulteriori fonti. Chi volesse leggere i documenti originali, comprendere meglio gli argomenti correlati e scoprire molte più storie troverà i collegamenti sul retro dei libri e on-line su santi.lds.org.

    Il ricco arazzo della RestaurazioneQuesti libri non sono Scritture, ma come le Scritture includono sia la verità divina sia le storie di persone imperfette che cercano di diventare sante tramite l’Espiazione di Gesù Cristo (vedere Modia 3:19). Nel loro complesso, questi quattro volumi raccontano la storia della chiesa del Signore mentre si adopera ad adempiere il suo mandato di perfezionare i santi (vedere Efesini 4:11–13).

    Il formato, lo stile e i destinatari dell’opera Santi sono molto diversi dalle due ultime opere storiche multivolume che la Chiesa ha pubblicato in passato. La prima opera storica fu iniziata da Joseph Smith negli anni ’30 del 1800 e pubblicata a partire dal 1842.2 La seconda fu pubblicata nel 1930 da B. H. Roberts, assistente storico della Chiesa.3 La diffusione globale del vangelo restaurato avvenuta da allora e il comandamento del Signore di tenere la storia in modo continuativo “per il bene della chiesa, e per le generazioni nascenti” (DeA 69:8) sono segno che è giunto il momento di includere più Santi degli Ultimi Giorni nella storia.

    La serie Santi racconta le vicissitudini di uomini e donne comuni dagli albori della Chiesa a oggi. Offre anche nuovi dettagli e nuovi spunti di approfondimento sulle persone e sugli eventi meglio conosciuti della storia della Chiesa. Ogni storia vi aiuterà a comprendere e ad apprezzare i santi che vi hanno preceduti rendendo la Chiesa quella che è oggi. Come voi, ebbero difficoltà e successi e si sacrificarono per stabilire Sion. Intrecciate, le loro storie — e le vostre — creano il ricco arazzo della Restaurazione.

    Il nostro sacro passato

    Chi teneva gli annali del Libro di Mormon scriveva sia sulle grandi che sulle piccole tavole. Nelle grandi tavole registrava la storia politica e militare. Usava le piccole tavole per le “cose di Dio” che erano “le più preziose”, comprese “predicazioni che [erano] sacre, o rivelazioni che [erano] grandi, o profezie”(1 Nefi 6:3; Giacobbe 1:2, 4). Le piccole tavole erano tenute “per amore di Cristo e per il bene del [loro] popolo” (Giacobbe 1:4). L’opera Santi si propone di essere una storia delle “piccole tavole”, incentrata sul nostro sacro passato. Per questo comprende solo un piccolo campione di tutte le storie che potrebbero essere raccontate per mostrare il modo in cui il Signore opera nella vita dei Santi degli Ultimi Giorni.

    Santi non parla solo delle persone imperfette del passato che sono diventate migliori con l’aiuto del Signore. È pensato anche per le persone imperfette di oggi che vogliono ricordarsi sempre di Lui. Vi aiuterà a ricordare quanto il Salvatore sia stato misericordioso con il Suo popolo, come abbia reso forti le persone deboli e come i santi di tutto il mondo si siano uniti per far avanzare l’opera di Dio.