L’organizzazione della Chiesa è divina
    Note a piè di pagina
    Theme

    Ciò in cui crediamo

    L’organizzazione della Chiesa è divina

    Spesso i nuovi membri della Chiesa sentono parole che non hanno mai sentito prima: chiavi del sacerdozio, mettere a parte, imposizione delle mani, battesimo per i morti, AMM, Società di Soccorso e così via. E sentono anche parole familiari, ma utilizzate in modi inconsueti: diacono, patriarca, vescovo, consiglieri, sacramento, chiamata, rilascio, testimonianza, ordinanza e molte altre.

    Se vi ritrovate in questa situazione, non vi preoccupate. Più frequenterete la Chiesa, studierete le Scritture e il materiale per le lezioni e interagirete con i membri, meglio comprenderete questi termini. Allo stesso tempo, non esitate a chiedere ai membri del vostro rione o ramo; saranno felici di spiegarvi qualsiasi cosa voi non comprendiate.

    Parole come queste sono importanti perché riflettono la dottrina della Chiesa, le linee di condotta, le pratiche e l’organizzazione, che provengono dalle Scritture e dai profeti moderni per rivelazione. Il Salvatore guida la Sua Chiesa oggi rivelando il Suo volere alla Prima Presidenza (il presidente della Chiesa e i suoi due consiglieri) e al Quorum dei Dodici Apostoli. Oggi la Chiesa è organizzata praticamente nello stesso modo in cui il Signore la organizzò quando Egli era sulla terra (vedere Articoli di Fede 1:6). Proprio come ai tempi della Bibbia, abbiamo i profeti, gli apostoli, i membri dei Settanta, i missionari che sono sempre in coppia e i vescovi con le altre autorità locali.

    Tutti coloro che servono nella Chiesa sono volontari. Essi vengono chiamati (viene chiesto loro di servire) tramite l’ispirazione dei loro dirigenti. Con il passare del tempo, vi verrà affidato un incarico. È una responsabilità, un’opportunità di servire. Se lo accetterete con buona volontà e adempierete a questo incarico al meglio delle vostre capacità, il Signore benedirà i vostri sforzi nel servire i Suoi figli. A prescindere dalla vostra situazione, potete offrire preziosi doni spirituali. Come membri della Chiesa, siete parte del “corpo di Cristo” (vedere 1 Corinzi 12). Il vostro contributo è importante per il funzionamento della Chiesa.

    Illustrazioni di David Habben

    I dirigenti nel vostro rione servono in una presidenza (composta da un presidente e due consiglieri):

    il vescovo e i suoi due consiglieri formano il vescovato e presiedono sul rione.

    La presidenza della Società di Soccorso serve le donne del rione e le aiuta a rafforzare le loro famiglie.

    La presidenza del quorum degli anziani e i dirigenti del gruppo dei sommi sacerdoti servono gli uomini del rione e li aiutano a rafforzare le loro famiglie.

    La presidenza della Primaria serve i bambini e le presidenze dei Giovani Uomini e delle Giovani Donne servono i giovani dai 12 ai 18 anni.

    La presidenza della Scuola Domenicale sovrintende le classi della Scuola Domenicale e aiuta a migliorare l’apprendimento e l’insegnamento del Vangelo nel rione.