2014
Il tunnel del trionfo
precedente avanti


Il tunnel del trionfo

Rosemary M. Wixom

“Oh, quanto è grande il piano del nostro Dio!” (2 Nefi 9:13).

In primavera, io e mio marito abbiamo assistito alla partita di football del nostro nipotino di quattro anni. L’aria era carica di emozione quando i bambini correvano in ogni direzione inseguendo il pallone. Dopo il fischio finale, i giocatori non sapevano chi avesse vinto o perso. Avevano semplicemente giocato la partita.

Gli allenatori chiesero ai giocatori di stringere la mano a quelli della squadra avversaria. Poi notammo qualcosa di veramente eccezionale. Il loro allenatore ci chiese di creare un tunnel del trionfo.

Genitori, nonni e tutti quelli che erano venuti a guardare la partita si alzarono e formarono due file una di fronte all’altra. Poi alzarono le braccia e crearono un arco. I bambini urlavano di gioia mentre passavano sotto le braccia degli adulti esultanti e lungo il percorso.

Ben presto i bambini dell’altra squadra decisero di prendere parte al divertimento. Tutti i giocatori furono acclamati dagli adulti, mentre attraversavano il tunnel del trionfo.

Nella mia mente riuscivo a vedere un’altra scena. Mi sembrava di vedere questi bambini vivere il piano che il Padre Celeste ha creato per ogni singolo figlio. Stavano correndo sul sentiero stretto e angusto, sotto le braccia di chi li amava. Ogni bambino sentiva la gioia di essere sul sentiero.

Gesù Cristo “un sol sentier […] indicò” a ciascuno di noi.1 Se seguiamo il Suo esempio, tutti noi torneremo alla nostra dimora celeste e saremo al sicuro tra le braccia del Padre Celeste.

Nota

  1. “Iddio ebbe carità”, Inni, 105.

Fotografia di Busath Photography; illustrazione di Katie McDee