Conferenza generale
Andare avanti
File scaricati
Questa pagina (MP3)
Note a piè di pagina

Hide Footnotes

Tema

Andare avanti

L’opera del Signore sta andando avanti con costanza.

Miei cari fratelli e mie care sorelle, quale gioia è essere con voi nell’iniziare questa 190a conferenza generale di ottobre de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Amo unirmi a voi nelle vostre case o dovunque vi troviate per ascoltare insieme i messaggi dei profeti, veggenti e rivelatori, e degli altri dirigenti della Chiesa.

Quanto siamo grati per la tecnologia che ci consente di essere collegati in un unico grande raduno mondiale di discepoli di Gesù Cristo! La conferenza generale dello scorso aprile è stata vista da più persone di qualsiasi altra, e abbiamo motivo di aspettarci che accadrà di nuovo.

Negli ultimi mesi, una pandemia planetaria, roghi devastanti e altri disastri naturali hanno messo il mondo sottosopra. Soffro con chi tra voi ha perso una persona cara in questo periodo. E prego per chi ora sta soffrendo.

Nel frattempo, l’opera del Signore sta andando avanti con costanza. Tra distanziamento sociale, mascherine facciali e riunioni via Zoom, abbiamo imparato a fare alcune cose in modo diverso e altre in modo persino più efficace. Tempi inusuali possono portare ricompense inusuali.

I nostri missionari e dirigenti di missione sono stati intraprendenti, resilienti e veramente straordinari. Benché la maggior parte dei missionari abbia dovuto trovare nuovi modi creativi per svolgere la propria opera, molte missioni hanno riferito di un incremento dell’insegnamento mai visto prima.

Abbiamo dovuto chiudere i templi per un certo periodo e alcuni progetti di costruzione sono stati differiti per un po’, ma ora tutti stanno procedendo. Alla fine del 2020 avremo iniziato i lavori per venti nuovi templi!

L’attività legata alla storia familiare è cresciuta in maniera esponenziale. Sono stati creati molti nuovi rioni e pali. Inoltre, siamo lieti di comunicare che la Chiesa ha fornito aiuti umanitari per la pandemia tramite 895 progetti in 150 nazioni.

Un maggiore studio del Vangelo in molte case sta producendo testimonianze e rapporti familiari più forti. Una madre ha scritto: “Ci sentiamo molto più vicini ai nostri figli e nipoti ora che ci riuniamo ogni domenica su Zoom. Ognuno esprime a turno le proprie riflessioni su Vieni e seguitami. Le preghiere per i nostri familiari sono cambiate perché comprendiamo meglio ciò di cui hanno bisogno”.

Prego che noi, come popolo, stiamo usando questo momento particolare per crescere spiritualmente. Siamo qui sulla terra per essere messi alla prova, per vedere se sceglieremo di seguire Gesù Cristo, per pentirci regolarmente, per imparare e per progredire. Il nostro spirito desidera fortemente progredire e il modo migliore per farlo è rimanere saldi sul sentiero dell’alleanza.

Qualunque cosa accada, il nostro Padre Celeste e Suo Figlio, Gesù Cristo, ci amano! Ci hanno a cuore! Essi e i Loro santi angeli vegliano su di noi.1 So che ciò è vero.

Ora che ci riuniamo per ascoltare le parole che il Signore ha ispirato i Suoi servitori a pronunciare, vi invito a meditare su una promessa fatta dal Signore. Egli ha dichiarato che “chiunque vuole può tenersi stretto alla parola di Dio, che è viva e potente, che reciderà tutte le astuzie […] e gli inganni del diavolo, e condurrà [il discepolo] di Cristo in una via stretta e angusta”2.

Prego che sceglierete di tenervi stretti alla parola di Dio come verrà proclamata durante questa conferenza generale. E prego che possiate sentire l’amore perfetto che il Signore prova per voi,3 nel sacro nome di Gesù Cristo. Amen.