Qualità cristiane

    Risultati desiderati e principi

    Accresciamo l’influenza dello Spirito Santo nell’opera dei Seminari e degli Istituti di Religione emulando più completamente le caratteristiche di Gesù Cristo.

    Risultati desiderati

    • Gli amministratori dei Seminari e degli Istituti di Religione (S&I), gli insegnanti e gli studenti dimostreranno una maggiore fiducia nello Spirito Santo e ne sentiranno maggiormente l’influenza nelle proprie classi e nei programmi.

    • L’amore per Dio e per i Suoi figli sarà la forza che motiverà tutti coloro che servono in S&I, come lo fu per il Salvatore.

    • Il personale di S&I analizzerà i propri ideali, obiettivi e metodi e cercherà di allinearli con quelli di Gesù Cristo (vedere Insegnare e apprendere il Vangelo – Manuale per gli insegnanti e i dirigenti dei Seminari e degli Istituti di Religione [2012], v).

    • Con l’aiuto della preghiera, il personale di S&I si porrà regolarmente due domande: (1) Cosa sto facendo che dovrei smettere di fare? e (2) Cosa non sto facendo che dovrei iniziare a fare?

    Principi

    • “Nella misura in cui svolgerete il vostro servizio, secondo le problematiche che riscontrate e l’incarico che vi viene dato, l’immagine di Cristo sarà impressa sul vostro volto” (Boyd K. Packer, “The Ideal Teacher” [discorso rivolto agli insegnanti di Seminario e di Istituto, 28 giugno 1962], 5–6, si.lds.org).
    • “Quando gli insegnanti si sforzano di sviluppare un carattere cristiano e cercano di conoscere e soddisfare il Padre Celeste in ogni aspetto della loro vita, sono benedetti con una porzione di potere divino che può influenzare il modo in cui il messaggio evangelico è ricevuto e compreso dai loro studenti” (Insegnare e apprendere il Vangelo, 2).

    Torna alla pagina iniziale delle qualità cristiane per visualizzare le risorse correlate